24 Agosto 2017
immagine di testa


La storia - Il Subbuteo Club
percorso: Home > La storia

Il Subbuteo Club

Il Subbuteo è un gioco da tavolo nato in Gran Bretagna nel 1947 che consiste in una riproduzione in miniatura del gioco del calcio. I giocatori sono rappresentati da figure in plastica appoggiati su una basetta semisferica e si muovono sul campo con tocchi "in punta di dito".

In Italia questo gioco ha avuto una grande diffusione negli anni ottanta ma ha conosciuto un declino con l´avvento dei moderni videogiochi. Recentemente il Subbuteo è ritornato in voga grazie ad una collana edita dalla Fabbri Editori distribuita nelle edicole.

Esistono numerose federazioni di Subbuteo che organizzano, fin dagli anni settanta, tornei a livello nazionale e mondiale. In Italia, negli anni d´oro di questo gioco, il trofeo più ambito era il Guerin Subbuteo, organizzato da Edilio Parodi e dallo storico settimanale Guerin Sportivo.

Il Subbuteo è approdato al Kampino grazie all´impegno di un gruppo di appassionati di questo gioco che nell´ottobre del 2009 hanno organizzato presso la sede un torneo amatoriale con il patrocinio del Comune di San Miniato che ha riscosso un buon successo.

Da allora il gruppo si ritrova abitualmente ogni venerdi in sede ed ha coinvolto molti nuovi amici che si fanno anche molti chilometri per venire a disputare avvincenti partite sul tavolo da gioco, una "sana" alternativa ai moderni videogiochi.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]